Rimozione del fosfato – Protezione sostenibile delle acque con GEH®

• Rimozione del fosfato dalle acque superficiali
• Bonifica delle acque eutrofiche
• Eliminazione dei nutrienti dalle piscine naturali e dagli stagni balneabili

Un elevato contenuto di fosfato rappresenta un serio problema per laghi, fiumi e altri corpi idrici naturali.
Introdotto nell’ambiente acquatico attraverso le acque reflue, l’agricoltura o le fonti naturali il fosfato agisce da fertilizzante e provoca una rapida crescita delle alghe. Il corpo idrico subisce il fenomeno dell’eutrofizzazione e, nel peggiore dei casi, si può addirittura arrivare alla morte biologica con conseguenze problematiche per le piante acquatiche, i pesci e gli altri animali presenti. GEH Wasserchemie offre un processo che aiuta a preservare e ripristinare l’equilibrio naturale delle acque superficiali.

Buono a sapersi:

L’eliminazione del fosforo è resa possibile grazie a GEH® e al processo di adsorbimento con modalità puramente fisiche, quindi senza dosaggio di sostanze chimiche. E non è tutto: l’aspetto più vantaggioso è la scalabilità del processo che consente di trattare sia i piccoli stagni balneabili che i grandi laghi con capienza di oltre 600.000 m³.

GEH® – per la rimozione del fosfato e per acque superficiali senza alghe
Il fosfato, in quanto sale, è già di per sé innanzi tutto un nutriente. È presente nei fertilizzanti, nei detersivi e negli alimenti. Gli esseri umani ne hanno bisogno per far funzionare il metabolismo e per strutturare il DNA. Una quantità eccessiva di fosfato danneggerebbe il nostro corpo. Un comportamento simile si riscontra nella natura: in qualità di fertilizzante naturale garantisce la crescita. In caso di quantità eccessiva soffoca però la vita, nel vero senso della parola. Infatti, accelera l’aumento del fitoplancton, come le alghe nelle acque. Le alghe deperiscono, affondano e vengono decomposte dai microorganismi. Questa eutrofizzazione causa una graduale carenza di ossigeno che soffoca i pesci e gli altri esseri viventi acquatici. GEH® contrasta questo processo. Il legame e la rimozione del fosfato avviene grazie ad un adsorbimento selettivo. Si tratta di un processo sostenibile che non richiede energia e nel quale il nutriente fosfato viene rimosso dall’acqua.

 

GEH® per la depurazione dell’acqua nelle piscine naturali e negli stagni balneabili
Anche quando facciamo il bagno nei laghi, nelle piscine naturali o negli stagni balneabili noi esseri umani immettiamo fosfato nell’acqua: attraverso le creme solari e curative che applichiamo sulla pelle, dando da mangiare ai pesci e attraverso il fogliame che cade in acqua. GEH® garantisce una rimozione efficace del fosfato prima che si crei un’eutrofizzazione che potrebbe comportare effetti nocivi per la salute quando facciamo il bagno.

GEH® per la rimozione di

Fosfato
PO4
Arsenico
As
Rame
Cu
Molibdeno
Mo
Piombo
Pb
Antimonio
Sb
Uranio
U
Vanadio
V
Zinco
Zn
Perossido di idrogeno
H2O2
Solfidrico
H2S
Silicato
SiO4

Idrossido ferrico granulare per il trattamento sostenibile dell’acqua
GEH® è costituito da idrossido ferrico granulare, un materiale filtrante innovativo che convince non soltanto per il positivo impatto ambientale bensì anche dal punto di vista economico. Raccomandiamo l’utilizzo di GEH® per svariate applicazioni: come materiale adsorbente contro il fosfato, per ridurre la contaminazione da arsenico delle vostre acque oppure per soddisfare i più severi requisiti di legge.
Perché?

Il grande vantaggio del nostro prodotto consiste nel cosiddetto adsorbimento fisico. Il substrato filtrante lega le sostanze, ad esempio l’arsenico o il fosfato, e le rimuove completamente dal ciclo dell’acqua. In questo modo è possibile salvare le acque superficiali, senza aggredire l’ecosistema con l’impiego di sostanze chimiche.

Protezione delle acque: ecco il giusto approccio!
Da noi ricevete decisamente di più che un prodotto per il trattamento dell’acqua. Vi offriamo infatti servizi di consulenza personalizzati per un utilizzo ottimale di GEH® nei vostri impianti. Siamo a disposizione per discutere con voi possibili aumenti dell’economicità e ottimizzazioni in grado di fare la differenza, sia per voi che per l’ambiente. Parlatene con noi per scoprire cosa GEH® può fare per voi.

Caratteristiche

Composizione chimica ß-FeOOH e Fe(OH)3
Residuo secco 58 % (± 10%)
Contenuto in ferro, riferito al residuo secco 600 g/kg (± 10 %)
Fuso granulometrico 0,2 – 2,0 mm
Fuso sottomisura < 10 %
Fuso sopramisura + sottomisura < 20 %
Densità apparente, dopo controlavaggio 1150 kg/m3 (± 10 %)
Area superficiale specifica (Metodo BET) Ca. 300 m2/g

I seguenti download sono disponibili per ulteriori informazioni

Send us your inquiry, we will gladly answer it

* Mandatory field